Salta al contenuto
Rss




Roberto Del ConteEccomi, sono Roberto!

Sposato con Sara, insegnante montessoriana, ho 44 anni, pienamente vissuti a Invorio.
Cresciuto nelle scuole del paese, come tutti i ragazzini della mia età, la mia formazione passa anche attraverso la vita di oratorio, sino al termine degli studi universitari. Dopo la laurea in Economia, dal 1999 lavoro in Borsa Italiana SpA.
Sono il dodicesimo Sindaco di Invorio dal dopoguerra; un traguardo che giunge dopo 10 anni di amministrazione con il mio predecessore, al suo fianco nel primo quinquennio come assessore alle politiche sociali e poi, nel successivo quinquennio, anche come assessore al bilancio e vice Sindaco.
Il nostro gruppo è giovane: quarantenni motivati a lavorare sul nostro territorio in progettualità condivise nei mesi scorsi in gruppi di lavoro.
Durante la campagna elettorale mi è stata posta una domanda, che a dire il vero mi accompagna da sempre: “Se sarai eletto Sindaco, quale sarà la tua più grande paura?”
Nessuno può prevedere il futuro, né sapere le scelte che a livello centrale lo Stato farà per i Comuni; così nessuno può progettare il proprio futuro personale, con la certezza di poterlo guidare in ogni momento.
Credo che non si possa pensare al domani senza vivere il presente, così come non si possa vivere serenamente il presente senza pensare al domani. Il cambiamento fa parte della natura dell’uomo, non deve spaventare quello che può accadere, ma come siamo pronti per affrontarlo.
E allora ho un solo timore che mi è nemico: la capacità di saper sempre anteporre il mio ruolo di Sindaco a quello di uomo, per non ragionare e decidere mai con la mente e la sensibilità dell’individuo, ma piuttosto con l’orientamento e l’inclinazione del Primo Cittadino. Non c’è spazio per protagonismi o ambizioni personali, perché se amministri la Res Publica non esiste il mio e il tuo, ma il nostro, con il doveroso impegno di saper ascoltare e prendersi cura di tutti. Nessuno escluso.
Nei primi giorni di insediamento, in momenti e in circostanze diverse, alcuni compaesani impegnati nelle due liste avversarie mi hanno domandato se fossi intenzionato a portare avanti alcune loro progettualità.
Mi hanno sorpreso questi quesiti, perché per me le buone idee rimangono buone, a prescindere da chi le abbia proposte. Proprio perché non esiste il mio e il tuo, ma il nostro, sono convinto che parimenti ci sia anche un posto per tutti coloro che vogliono fare per la collettività. È responsabilità di ciascuno contribuire perché il mondo sia migliore ed è dovere di tutti non solo essere propositivi, ma impegnarsi perché le buone progettualità possano trasformarsi in realtà.
Abbiamo la fortuna di aver ereditato un Comune virtuoso, indubbiamente grazie a Dario Piola e a tutti i suoi collaboratori, ma anche al lavoro dei suoi predecessori. Nessuno conclude un mandato senza aver compiuto degli errori, perché le scelte sono tante e gli orientamenti possono essere diversi; ma al tempo stesso sono sempre più numerosi i risultati positivi, che stimolano e confermano di essere sulla strada giusta, nell’interesse della comunità.
Ecco perché procederemo in questa stessa direzione e ce la metteremo tutta, andando a potenziare settori e tematiche nuove, al fine di realizzare il programma che abbiamo illustrato nel nostro almanacco per la soddisfazione di chi ci ha sostenuto con il voto e per stupire la restante parte degli Invoriesi.

Con simpatia,
Roberto Del Conte







Inizio Pagina Comune di INVORIO (NO) - Sito Ufficiale
Piazza Vittorio Veneto, 2 - 28045 INVORIO (NO) - Italy
Tel. (+39)0322.259241 - Fax (+39)0322.255104
Codice Fiscale: 00415950039 - Partita IVA: 00415950039
EMail: protocollo@pec.comune.invorio.no.it
Posta Elettronica Certificata: protocollo@pec.comune.invorio.no.it
Web: http://www.comune.invorio.no.it


|